9

Posted On April 26, 2012

Filed under Uncategorized

Comments Dropped 5 responses

Sabato porterò qualche amico extra porcolandiese in giro per Modena.
Qualche posto visto, qualcuno nel quale non sono mai stata, perché se vivi in una piccola città vai in quelle grandi a vedere musei e importanti mostre, ma quelle sotto casa tua non te le fili.
Farò la turista a casa mia, con i miei occhi e con quelli dei miei amici e chissà che Modena vedrò .

8

Posted On April 21, 2012

Filed under Uncategorized

Comments Dropped 4 responses

Cake al papavero e limone
Scaldate il forno a 180°.
Sbattete 3 uova con 170 gr di zucchero finché non é tutto spumosello, aggiungete 180 gr di farina, un pizzico di sale, 150 gr di burro fuso, un cucchiaio di semi di papavero, mezza bustina di lievito per dolci, la buccia grattugiata di un limone e il succo di due.
Stampo imburrato o di silicone e via in forno.
Mentre cuoce, fatevi una birra guardando un tempo di rugby o un martini guardanto due puntate di sex and the city.
Lasciate raffreddare prima di sformare.
Rugby o telefilm sono necessari, altrimenti non sapete quanto far cuocere!

7

Posted On April 17, 2012

Filed under Uncategorized

Comments Dropped 8 responses

Si sa, io non sono madre e non posso capire…
Sono tre anni che vedo queste tre donne negli spogliatoi della piscina, occasionalmente in giro per il paese, anzi queste ragazze, sui 35 anni, ma senza l‘aspetto delle rezdore.
Tre anni dicevo in cui le sento parlare semore e soli dei figli. Cosa fanno i figli, cos‘hanno fatto, cosa faranno.
So che tutte e tre hanno marito, sono quei tizi che a volte stanno con i figli.
So che tutte e tre hanno genitori e suoceri, sono quelli a cui a volto lasciano i figli.
So che tutte e tre hanno un lavoro fuori casa, sono quelle attivita‘ che le ostacolano quando devono andare a prendere i figli.
Tre case, unicamente per i figli.
Tre spese settimanali, cibo per i figli.
Due parrucchiere (una non ha tempo, deve stare con i figli), se i figli concedono.
Non c‘e‘ nulla nelle conversazioni, e quindi vien da pensare nelle vite, di queste ragazze che non sia figliocentrica.
Non sono le prime che incontro, non saranno le ultime e chi mi conosce mi avra‘ gia‘ sentito parlare di loro, della rabbia alternata a pena che mi ispirano.
Ma si sa, io non sono madre e non posso capire…

6

Posted On April 12, 2012

Filed under Uncategorized

Comments Dropped 2 responses

Pilates.
Rezdora alla prima lezione: “Ziapina, scusa, ma devo allungare tutta la cervice?“
Pipù: “Se riesce, signora, ma la prego non davanti a noi!!!!“

5

Posted On April 3, 2012

Filed under Uncategorized

Comments Dropped 15 responses

Driiin.
Testimone di Geova: “Buongiorno signora, le porto una notizia: Gesù Cristo é morto“.
Pipuffa: “Si, l‘ho già sentito al tg delle 13“.
Se continuo così, finisco all‘inferno?